Le opere di Alessandro Consoli nell’Art Gallery di Packaging Première 2022: fossili di idrocarburi.

Nell’Art Gallery di Packaging Première 2022 esporrà anche Alessandro Consoli, con i suoi Fossili di idrocarburi realizzati con scarti di plastica.

“Mi ha costretto il lockdown a divertirmi con quello che avevo in casa.. e non avevo molto di piu’ di quello che avevamo un po tutti, tempo da passare, cibo da cucinare e scorte di tabacco.
In questo comodo isolamento ho giocato con quello che accumulavo, con gli scarti del mio quotidiano e come si dice.. di necessità virtù , quindi, prima di chiudere il sacco dell’immondizia,
controllavo se per caso ci fossero dentro avanzi utili a qualche suggestione.
Sono nati così i fossili, fossili di animali immaginari, ossa e cartilagini di plastica del mio spensierato consumare, bicchierini di fermenti lattici che se li schiacci diventano crani, femori travestiti da cucchiaini per il caffè, spine dorsali che dovevano servire a finire l’impianto elettrico di casa.. cose avute tra le mani migliaia di volte, che girate sotto sopra, svelavano nuove nature.
Come ironicamente e’ accaduto ai dinosauri di diventare petrolio, lo stesso petrolio torna ad essere così, memoria fossile.
Ossa di idrocarburi, resti che dureranno millenni, che nell’opera intuitiva ed emozionante di simulare uno scheletro vero, ricordano amaramente quanto sia innaturale e triste questo probabile
finale.”


Alessandro Consoli, diplomato all’Accademia di Belle Arti di Brera in scultura, inserito nel mondo lavorativo come scultore decoratore per molti ambiti, dalla prototipia per marchi di l’alta moda, alla
scenografia televisiva, alle collaborazioni nella relizzazione di modelli realistici di animali per musei e parchi a tema scientifico.

Condividi l'articolo

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *