Durante la prima edizione di Packaging Première abbiamo intervistato alcuni espositori rappresentativi di ciascun settore presente all’evento.

Oggi parliamo di Cerve, azienda che nasce nel 1953 in Parma e diventa subito un punto di riferimento nella decorazione per le industrie della zona che sviluppano la grande tradizione nel settore. Il nome CERVE deriva dalla sintesi delle parole CERamica e VEtro, ma con gli anni l’impresa si specializza nel vetrario, si integra col sistema produttivo delle grandi vetrerie e si adegua da subito ai ritmi e all’organizzazione industriale.

Cerve inizia a proporsi sul mercato con marchi e decori propri con successo negli anni ’80, di consegunza si struttura in due divisioni: una per le decorazioni in conto terzi, l’altra per la decorazione e la commercializzazione di articoli in vetro per cucina e casa.

Sempre in quegli anni inizia una politica di forte espansione: si aggiungono nuovi stabilimenti dotati di sistemi tecnologici d’avanguardia alle strutture che già si occupano di opacatura, sabbiatura, trapanatura…

La ricerca continua di nuove tecnologie produce un potenziamento degli stabilimenti di engineering: negli anni ’90 Cerve diventa leader mondiale nella meccanica applicata al decoro su vetro e si rivolge con successo a un mercato molto esigente che richiede decori sempre più raffinati e unici.

Qui di seguito trovate l’intervista:

Pin It on Pinterest

Share This