Un’intuizione nata in occasione di una mostra d’arte locale.
Pennellate materiche, colori carichi e un segno istintivo, sono queste le caratteristiche che hanno attirato l’attenzione del sig. Grotto tra tutti i lavori esposti.
Ogni opera “gridava” al passante un’emozione, catturandolo e trascinandolo nel mondo dell’artista. Una forza espressiva intensa, da cui traspariva l’anima e il vissuto dell’autore.
Cercando il pittore tra i presenti, gli occhi del sig. Grotto hanno incontrato quelli entusiasti di una giovane ragazza di fianco a lui, un’artista emergente, in contrasto con la maturità dei tratti dipinti, era lei l’autrice dell’opera.
In quegli occhi e in quei quadri il sig. Grotto ha riconosciuto il talento.
Il talento e la grinta di una giovane che ha scelto l’arte per esprimersi, per comunicare a tutti le sue idee, la sua visione; proprio in quel momento è nata la sua intuizione.
Nasce così una collaborazione tra i due con un duplice intento: dare visibilità a giovani talenti e rendere unica ogni borsa, come un’opera d’arte.
“Bags d’autore” 80 borse in edizione limitata numerate e personalizzare singolarmente, ogni esemplare è stato trattato come la tela di un quadro.

Grazie all’artista Alison Piazza e all’azienda Allavelli Michele srl – Gelada (VA)per la fornitura dei manici.